Comunicato Stampa – Veglie Partigiane

L’Associazione Don Chisciotte, in occasione del secondo anniversario di attività della propria sede, celebra i principi antifascisti sanciti dal proprio Statuto, organizzando “Veglie Partigiane”, una serie di eventi dedicati al ricordo della lotta di liberazione che si svolgeranno nell’arco di un mese, presso la sede Simone Angiolini a Sinalunga, in Via Salerno 6-8-10, dal 9 Dicembre 2012 al 6 Gennaio 2013. Nell’atmosfera tipica delle serate invernali di un tempo, le “veglie” si propongono di rievocare il nostro passato, per comprendere meglio il nostro presente e difendere giorno per giorno i valori per cui molti uomini e donne hanno dato la vita. Tutti i fine settimana è prevista una serie di iniziative che porteranno tra noi i partigiani, le loro storie ed i loro volti. La rassegna nasce in collaborazione con alcuni docenti dell’Università di Siena e di Pisa, ed è patrocinata dall’ANPI provinciale di Siena, dall’ANPI di Sinalunga e di Foiano della Chiana. Le “veglie” si svilupperanno attraverso proiezioni, eventi culturali, presentazioni di libri e il racconto in prima persona dell’esperienza partigiana da parte di Ezio Raspanti, il Mascotte della “Squadra Volante La Teppa”, medaglia d’argento al valor militare. Il partigiano Vittorio Meoni parlerà del suo libro “La libertà è come l’aria”, accompagnato dai racconti di donne partigiane interpretati dall’Associazione “Donne di Carta”. Farà da sfondo la mostra fotografica “Ed io ero Sandokan. Sguardi partigiani” curata dal Prof. Lorenzo Nasi, insignita della medaglia di bronzo al valor civile dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.
La Mostra sarà aperta tutti i Venerdì, Sabato e Domenica delle “Veglie” negli orari di apertura dell’Associazione.
Le Veglie Partigiane saranno il filo conduttore di altre iniziative già in cantiere che l’Associazione Don Chisciotte promuoverà nel corso di tutto il 2013 … per ricordare, imparare e non sbagliare più.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>