M’Illumino di Meno 2018 – Buffet a Lume di Candela

Candele e aperitivo pronti, si parte!

Candele e aperitivo pronti, si parte!

Pizzette, crostini, torte salate, tramezzini, cous cous e pappa col pomodoro ... cuochi d'eccezione!

Pizzette, crostini, torte salate, tramezzini, cous cous e pappa col pomodoro … cuochi d’eccezione!

photo_2018-02-24_12-08-52

Sancho, star a lume di candela

Lampredotto che passione!

Lampredotto che passione!

Polpettine al sugo e cinghiale in umido ... perché il nostro buffet è diverso ...

Polpettine al sugo, frittata con patate e cinghiale in umido … perché il nostro buffet è differente …

Dolci rigorosamente casalinghi! Torta yogurt con frutta secca, crostata alle prugne, torta di mele e cannella e mousse alla nutella ... per camminare fino alla Luna servono energie!

Dolci rigorosamente casalinghi! Torta yogurt con frutta secca, crostata alle prugne, torta con mele e cannella e mousse alla nutella … per camminare fino alla Luna servono energie!

Come sempre grazie a tutti per la splendida serata ... ci vediamo sulla Luna!

Come sempre grazie a tutti per la splendida serata … ci vediamo sulla Luna!

Comunicato Stampa – M’Illumino di Meno 2018

Il 16 febbraio del 2005, ovvero 13 anni fa, entrò in vigore il protocollo di Kyoto, accordo stipulato fra 180 Paesi del mondo nel 1997, oltre venti anni fa, accordo che serviva ad abbattere e combattere l’emissione di CO2 e l’inquinamento globale causa, secondo ormai tutta la letteratura scientifica, del “global warming” il riscaldamento globale. Da quel momento fra molti ripensamenti, Paesi che non lo rispettano e Paesi in forte ritardo nella sua attuazione, tutto il mondo è stato consapevole che qualcosa va fatto e va fatto il più presto possibile. Ad oggi l’Unione Europea è una delle poche istituzioni internazionali che sta attuando seriamente ed efficacemente delle politiche di riduzione dell’inquinamento e dell’emissioni di gas serra. La trasmissione radiofonica Caterpillar, in onore del giorno in cui è entrato in vigore il protocollo, ogni febbraio promuove la giornata del M’Illumino di Meno a cui l’Associazione Don Chisciotte partecipa da 8 anni. M’Illumino di Meno è una giornata in cui si chiede a tutti di spegnere le luci, gli elettrodomestici non necessari, ogni fonte di spreco energetico per mandare un segnale internazionale di sostegno alle politiche di attuazione del protocollo di Kyoto e per tenere alta l’attenzione su un aspetto dello sviluppo umano moderno che è fonte di preoccupazione per il futuro. Venerdì 23 Febbraio l’Associazione Don Chisciotte aderisce a questa giornata con l’abituale gruppo di ascolto per la trasmissione radiofonica di Caterpillar su Rai Radio 2 dalle ore 18.00, dedicata interamente al M’Illumino di Meno, e a seguire con il consueto Buffet a Lume di Candela organizzato dalle ore 20.00, il tutto presso la sede “Simone Angiolini” in Via Salerno 10 a Sinalunga.

L’invito è quello dell’andare a piedi oltre che dello spegnere le luci, infatti quest’anno la giornata sarà anche simbolicamente dedicata alla bellezza del camminare e dell’andare a piedi, perché sotto i nostri piedi c’è la Terra e per salvarla bisogna cambiare passo.

Anche quest’anno cercheremo di fare qualche piccolo passo verso uno sviluppo ecologicamente sostenibile, una maggiore consapevolezza del nostro ruolo su questo pianeta e tanta voglia di cambiare il futuro. Ti aspettiamo al Buffet a Lume di Candela dopo una bella passeggiata per raggiungere la nostra Associazione!

M’Illumino di Meno 2018 – 23 Febbraio

Volantino_M'Illumino_Di_Meno_2018

Tessera 2018

Frontale_Tessera_2018

Retro_Tessera_2018

Buffet a lume di candela – M’Illumino di Meno 2017

Dall’aperitivo all’ammazza caffè, tutto rigorosamente a lume di candela per aderire e festeggiare il M’Illumino di Meno 2017!!

Ci vediamo il prossimo anno … A LUME DI CANDELA!

Comunicato Stampa – M’Illumino di Meno 2017

Se tutto il mondo vivesse con lo stile di vita condotto in Italia, ci vorrebbero 2 pianeti e mezzo per poter produrre il necessario a mantenerlo. L’Italia non è il Paese peggiore in questa classifica, ci vorrebbero 5,4 pianeta Terra per sostenere l’Australia e 4,8 per gli USA. Da tredici anni la trasmissione “Caterpillar” cerca di sensibilizzarci sui temi dello spreco energetico attraverso la giornata del “M’illumino di meno”, in cui si chiede di spegnere le luci e usare al minimo l’energia elettrica. L’Associazione Don Chisciotte, aderirà come negli anni scorsi con il consueto buffet a lume di candela. Quest’anno però c’è qualcosa in più che ci propone la giornata. E’ dimostrato come la più grande dispersione energetica sia causata dallo spreco in tutti gli ambiti dei nostri consumi: alimentazione, trasporti, comunicazione. Per questo Caterpillar invita tutti il 24 febbraio a condiVivere: dando un passaggio in auto ai colleghi, organizzando una cena collettiva nel proprio condominio, aprendo la propria rete wireless ai vicini e in generale condividendo la proprie risorse come gesto concreto anti spreco e motore di socialità.

La condivisione è la risposta allo spreco di risorse così come la riduzione del consumo energetico.

Per questo motivo Don Chisciotte apre le sue porte per la cena a buffet a lume di candela, condivisa e aperta e inoltre aprirà la sua rete wireless per tutta la giornata a tutti coloro che si troveranno vicini alla sua sede. Vi aspettiamo venerdì 24 Febbraio presso la nostra sede in Via Salerno 10 a Sinalunga, a partire dal pomeriggio per l’ascolto in diretta della trasmissione radiofonica ed apertura del buffet dalle ore 20.

Un antico proverbio cinese dice che non è la ricchezza che manca nel mondo, è la condivisione.

M’Illumino di Meno 2017 – 24 Febbraio

Da tredici anni la trasmissione “Caterpillar”, trasmessa da Radio2, cerca di sensibilizzarci sui temi dello spreco energetico attraverso la giornata del “M’illumino di meno”, in cui si chiede di spegnere le luci e usare al minimo l’energia elettrica. L’Associazione Don Chisciotte aderirà come negli anni scorsi con il consueto buffet a lume di candela: vi aspettiamo Venerdì 24 Febbraio presso la nostra sede in Via Salerno 10 a Sinalunga, a partire dal pomeriggio per l’ascolto in diretta della trasmissione radiofonica e dalle ore 20 per l’apertura del buffet.
Quest’anno però c’è qualcosa in più. Per limitare al minimo la dispersione energetica negli ambiti dei nostri consumi (alimentazione, trasporti, comunicazione), Caterpillar invita tutti il 24 febbraio a “condiVivere”: dando un passaggio in auto ai colleghi, organizzando una cena collettiva nel proprio condominio, aprendo la propria rete wireless ai vicini e in generale condividendo la proprie risorse come gesto concreto anti-spreco e motore di socialità.
Per questo motivo Don Chisciotte apre le sue porte per la cena a buffet a lume di candela, condivisa e aperta; inoltre aprirà la sua rete wireless per tutta la giornata a tutti coloro che si troveranno vicini alla sua sede.
Un antico proverbio cinese dice che non è la ricchezza che manca nel mondo, è la condivisione.

Tessera 2017

Venerdì 2 Dicembre ore 21.30 – Approfondimento Riforma Costituzionale

Qui trovate le slide della serata

RiformaCostituzionale_SlideDonChisciotte

In più vi consigliamo di leggere una ‘guida’ alla Riforma Costituzionale molto semplice ed esplicativa, Referendum Costituzionale – Votare Informati di ValigiaBlu, anche in formato ebook. Trovate il link qui sotto.

http://www.valigiablu.it/referendum-costituzionale-votare-informati-ebook/

Comunicato Stampa – M’Illumino di Meno 2016

Per il sesto anno consecutivo, il 19 Febbraio 2016, l’Associazione politico-culturale Don Chisciotte di Sinalunga aderirà a “M’Illumino di Meno”, giornata organizzata dalla trasmissione di Radio 2 “Caterpillar” a favore del consumo energetico responsabile. Dal tardo pomeriggio, nei locali della U.C. Sinalunghese in zona stadio a Sinalunga, il Don Chisciotte organizzerà un gruppo d’ascolto della trasmissione “Caterpillar”; seguirà poi dalle ore 20.00 un buffet sociale a lume di candela, aperta a tutti coloro che hanno a cuore l’utilizzo intelligente dell’energia e delle risorse.

Tutti possono partecipare alla giornata del risparmio energetico anche con piccoli gesti attenti al consumo responsabile, quali spegnere un elettrodomestico in standby, uscire a piedi o in bicicletta, utilizzare solo le luci necessarie in casa.

Da anni l’Associazione Don Chisciotte si impegna a coniugare l’azione politica con la promozione di nuovi modelli culturali, subordinando la prima allo sviluppo dei secondi, nella convinzione che occorra prima di tutto promuovere e diffondere una cultura e una mentalità nuove su cui costruire la proposta politica.

Le iniziative dell’Associazione sono sempre state ispirate a questa convinzione e anche la partecipazione a “M’Illumino di Meno”, che si ripete ogni anno con rinnovato interesse da parte dei soci e dei simpatizzanti, è figlia di questa azione culturale.

Perché, parafrasando Erri De Luca, alla parola ‘Progresso’ si riconosce il valore di risparmiare energia.